3138070950_7f134d6df0.jpg
Il Natale e’ passato in un attimo .. ieri ho mangiato come una disperata perche’ a casa del mio ragazzo si inizia a mangiare alle 2 e si finisce la sera e poi ci sono mille portate !!!!


Io ho portato il dolce ! Ho scelto la cassata quest’anno, primo esperimento… anche se a dire il vero gli ingredienti di base li avevo gia’ fatti in passato…

Dunque abbiamo bisogno di :

Pasta di mandorle di colore verde

Pan di spagna

Scorza d’arancio candita

Gocce di cioccolato a piacere

Ricotta 500g

Zucchero a velo 125g

Zucchero a velo q.b. per la glassa


Liquore a piacere per la bagna (io ho usato un liquore al mandarino con del rum)

Il pan di spagna si puo’ preparare anche due giorni prima, come la pasta di mandorle che conserveremo poi in frigo avvolta nella pellicola.

Per la composizione del dolce :

Foderiamo con pellicola trasparente una teglia leggermente svasata.

Stendiamo il marzapane e ricaviamo una striscia che disporremmo nel bordo della teglia.

Tagliamo a strisce il pan di spagna e iniziamo a rivestire il fondo e le pareti.

Spennelliamo leggermente con il liquore e poi versiamo il ripieno fatto con la ricotta passata al setaccio alla quale avremmo aggiunto lo zucchero a velo, le gocce di cioccolato e dei piccoli pezzetti di arancio candito.

Ricopriamo con il pan di spagna e bagnamo dinuovo con il liquore.

A questo punto mettiamo in frigorifero la teglia e poggiamo un peso sopra al dolce, tipo una pentola, per 24 ore.

Una volta pronta sformiamo la torta su un piatto da portata e ricopriamo con una glassa (non troppo liquida) fatta con zucchero a velo e acqua.

Decoriamo con l’arancio candito e decori di marzapane.

Logicamente non e’ l’originale, ma come l’ho fatta io !!! Buone Feste a tutti !!!