IMG_1626.jpg

In occasione del compleanno di mia mamma ho preparato la torta mimosa … anche in tema con la stagione.

La base del dolce la faceva sempre lei quando ero bambina e nel vecchio quanderno di ricette la chiama pasta reale, e’ una torta altissima e da un sapore inconfodibile ed e’ anche il docle preferito di mio fratello.

Ingredienti per la pasta reale:

8 uova

300g zucchero bianco fine

200g fecola di patate

buccia di limone grattuggiata

una tazzina di liquore a piacere

Si montano bene i tuorli con lo zucchero e la buccia di limone fino a quando sono belli chiari e gonfi, a questo punto si aggiunge meta’ fecola setacciata e il liquore.

Ora mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto si aggiungono i bianchi d’uovo montati a neve.

Per finire aggiungiamo la fecola rimasta sempre mescolando dal basso verso l’alto.

Si versa l’impasto in una teglia (con i bordi alti) imburrata e infarinata e si cuoce in forno a 180°

La presenza di sola fecola e tante uova conferisce al dolce un sapore davvero particolare, molto diverso dal solito pan di spagna.

Per la composizione del dolce ho diviso in due la torta, scavato la base con le mani (l’interno si sbriciola da solo) e messo da parte le briciole per la decorazione.

Per la bagna ho usato del rum e per farcire  crema pasticcera mescolata a panna montata.

La decorazione è semplicissima ; si realizza dopo aver steso la crema anche sopra la torta ed e’ composta dalle briciole di pasta reale, una spolverata di zucchero a velo e delle violette fresche colte nel campo !

IMG_1642.jpg