Colomba a lievitazione naturale.jpg
Per augurarvi una felice Pasqua in compagnia dei vostri cari, vi offro una fetta di colomba.

Ingredienti:

1° impasto:
100 g pasta madre
75 g burro morbido
90 g zucchero
120 g latte
1 uovo
2 tuorli
350g farina 00
1 cucchiaino di miele

2° impasto:
20 g zucchero a velo
20 g burro
20 g polvere di mandorle
100 g di cioccolato al latte a pezzettini
1 tuorlo
2 g sale
buccia di limone grattuggiata
1/2 bacca di vaniglia

Per la copertura:
30 g mandorle a pezzettini
60 g zucchero
20 g albume
zucchero a velo

Premetto che la pasta madre necessita di qualche rinfresco nei giorni precedenti alla preparazione della colomba.

Io ho iniziato la preparazione verso le 5 del pomeriggio.

In una ciotola si spezzetta la pasta madre nel latte, con le uova e il miele, si aggiunge la farina con lo zucchero.

Io ho impastato con le fruste col gancio inserito (na fatica! .. spero sempre per voi che avete un’impastatrice) si aggiunge il burro solo quando si sara’ formato un bell’impasto che si stacca dalle pareti. Da qui si impasta per almeno 20 minuti.

A questo punto si chiude la ciotola con carta trasparente e coperta con una tovaglia leggera, si mette nel forno appena tiepido (io di solito accendo appena il grill) e si lascia lievitare fino al mattino.

Ore 7.30 si riprende l’impasto e si aggiunge l’uovo, con la farina di mandorle, lo zucchero, i semini della vaniglia, la buccia di limone e il sale.

Si impasta bene, si aggiunge il burro, e per ultimi i cubetti di cioccolato. Impastare ancora un pò.

Far riposare l’impasto una mezz’oretta dopodichè trasferirlo nello stampo appoggiato su un’altra teglia. Come al solito non avevo lo stampo dunque l’ho fatto come l’anno scorso, ricordate m’avevano anche detto che la mia colomba pareva un tordo !? Quest’anno devo dire che e’ riuscita meglio.

Far lievitare per altre 4 ore in forno tiepido. I tempi sono sempre indicativi, per regolarvi guardate sempre se la pasta e’ triplicata di volume o meno.

Al  momento della cottura, preparare la glassa mescolando il bianco d’uovo e lo zucchero, stenderlo delicatamente sulla colomba e disporre sopra la mandorle. Spolverizzare di abbondante zucchero a velo e infornare.

Cuocere a 180°. La mia e’ stata dentro un’ora, il forno è quello che è ..

Prima di toglierla fate la prova cottura con uno stecchino.

Togliere dalla forma e fare raffreddare completamente, conservare in un sacchetto di plastica chiuso.
Con i giorni che passano la fragranza della colomba migliora, anche per merito della pasta madre e di tutti i sapori che si uniscono perfettamente.
Buona Pasqua a tutti !