cranberries cookies.jpg

I mirtilli rossi li avevo già visti alla coop, mi incuriosivano e pensavo a cosa ci si potesse fare. Costavano comunque cari per essere una bustina da appena 100g dunque alla fine li ho lasciati li, se non fosse che andando al Lidl qualche giorno dopo, trovo un sacco di prodotti per preparare la colazione americana e tra questi una busta gigante di cranberries… che dire; son venuti a casa con me!!!!

Da qui nasce la solita ricerca della ricetta perfetta, tra i vari siti americani, così prendi un pezzo di qui uno di li e nascono loro.

cranberries cookies 22.jpg

Le misure sono in cup; qui c’è una tabella di conversione cup/grammi.

Ingredienti:

2 cup farina 00

1 cup burro

2/3 cup zucchero a velo vanigliato

2 tuorli d’uovo grandi

un pizzico di sale

buccia di limone grattugiata

1/2 cup cranberries


Montare con le fruste il burro con lo zucchero.

Unire le uova leggermente sbattute, farle assorbire bene.

Unire la farina con il sale e la buccia di limone, per ultimi i cranberries.

Formare un rotolo e avvolgerlo nella pellicola, fare riposare in frigorifero per due ore*

*I tempi sono comunque indicativi, io l’ho dovuto mettere anche in congelatore un pò, per riuscire a tagliare le fette senza sformarle troppo. Diciamo che queste ricette in estate non sono molto appropriate ;-D

Tagliare il rotolo a fette dello spessore di mezzo cm e disporre i biscotti sulla teglia rivestita con carta da forno.

Cuocere in forno caldo a 180° fino a che prendono colore i bordi.

Sfornare e fare raffreddare la teglia su una gratella*

*Non toglieteli subito! si sbriciolerebbero e molto importante fare raffreddare la teglia sulla gratella, perchè se per esempio l’ appoggiate sul ripiano della cucina, formerebbe umidità e i biscotti diverterebbero molli.