dolcetti1.jpg

Qui dalle mie parti c’è una pasticceria che fa dei dolci fantastici e io l’adoro, anche se ultimamente la frequento poco… l’altro giorno ho comunque scoperto che vendevano delle tortine fatte con la farina di castagne. Essendo una patita di questo frutto, ho guardato gli ingredienti e ho pensato di provare a farle.

Certo le dosi non c’erano scritte e siccome a vedersi erano molto morbide e umide ho pensato di riadattare la ricetta della Torta di mele cremosa.

Per cuocerle ho usato gli stampi in silicone Ginger Bread Man e Fantasy della Silikomart.

castagne1.jpg

Ingredienti:
120g farina di castagne
50g zucchero *ehm era troppo poco 100g almeno
100g burro
3 uova
120g di latte
1/2 bustina di lievito in polvere
uvetta e pinoli a piacere
rum q. b.
scorzetta d’arancia candita a pezzetti

 

Montare il burro morbido con lo zucchero, aggiungere le uova una alla volta e farle assorbire bene.

Setacciare la farina con il lievito e aggiungerla all’impasto insieme al latte. Frullare bene il tutto e unire l’uvetta (precentemente ammollata nel rum) i pinoli e la scorzetta d’arancio, versare l’impasto in stampi di piccole dimensioni.

Infornare a 180° fino a doratura.

Sformare e fare raffreddare sulla gratella.

dolcetti di castagne 1.jpg
Queste tortine risultano più buone il giorno dopo, dunque raffreddatele bene prima di mangiarle!

*avevo pensato essendo la farina molto dolce e guardando diverse ricette in giro, che 50 grammi di zucchero bastassero, invece no! ne servivano almeno 100 secondo me, perchè appunto non erano dolcissime.