2856207748_ec66fdbdd0.jpg

Per il compleanno di papa’ una settimana in ritardo !!

La ricetta della base l’ho presa dal Cucinario di nonna Ivana . .  mi e’ sembrata perfetta per provare la nuova teglia. Credo che verrebbe bene anche con la ricetta dei pasticcini di frolla montata.

100 g. burro

100 g zucchero

2 uova

140 g farina

2 cucchiaini rasi di lievito per dolci

buccia limone grattugiata

Imburrare bene la teglia (quella con la scanalatura, apposita da crostata) e spolverizzare con la farina, conservare in frigo fino all’uso.

Montare il burro con lo zucchero, la scorza di limone, poi 1 uovo alla volta fino a quando il composto e’ bello montato.
A questo punto unire la farina mescolata al lievito.

Cuocere a 180° fino a quando la base non diventa bella dorata.

Fate raffreddare a poi riempite con crema pasticcera e frutta fresca a piacere.

Io ho usato: ananas, fichi, ribes, mirtilli e uva*

Una spolverata di zucchero a velo e via in tavola.

*Questo tipo di frutta non annerisce subito, dunque si presta a una decorazione senza gelatina preparandola anche un’ora prima di servirla.