Non la faccio spesso, non e’ diciamo la mia specialita’, pero’ ogni tanto ci sta’ … ma che cavolo di discorso e’ ??? Va be’ mi sa che e’ la febbre .. inizia a darmi alla testa ..

Per la base di pasta frolla vi rimando qui (non la sto a riscrivere)

Servono inoltre : crema pasticcera, pinoli e zucchero a velo

Ingredienti crema :

150g Zucchero

3 Tuorli

1 uovo

50g  Farina

1/2 litro di latte

1 stecca di vaniglia

Fate riscaldareil latte in una casseruola con la vaniglia, poi toglietelo dal fuoco e mettetelo da parte.
In una terrina  montate le uova con lo zucchero, e poi con la frusta incorporate pian piano la farina setacciata.
Togliete poi la stecca di vaniglia dal latte e versate poco alla volta il liquido nella terrina mescolando con la frusta.
A questo punto versate di nuovo la miscela nella casseruola, portatela ad ebollizione e lasciatela sobbollire per alcuni minuti, sbattendo di continuo con la frusta per evitare che si formino grumi.
Una volta pronto il tutto, stendiamo la base di pasta frolla nella teglia (teniamo da parte un po’ di pasta per la decorazione) facciamo dei forellini con la forchetta cosi la pasta non si gonfia durante la cottura e poi versiamo la crema fredda.
Decoriamo a piacere e cospargiamo poi con i pinoli.
Inforniamo a 180° fino alla doratura della torta e una volta fredda cospargiamo con zucchero a velo.