mini plum cake.jpg

Oggi rispolvero una vecchia ricetta postata agli inizi… quella del plum cake all’olio, che va contro ogni legge della pasticceria e delle dosi precise, perchè per dosare gli ingredienti si usa una tazzina da caffè !

Ingredienti :

2 uova

2 tazzine di zucchero

2 tazzine di olio (io mixo olio di oliva e di semi di mais, così risulta più leggero)

2 tazzine di latte

6 tazzine di farina

un cucchiaio di lievito per dolci

scorza di limone e arancio

un pizzico di sale

(per tazzine si intendono quelle da caffè)

Scaldare leggermente in una padella l’olio con la scorza di limone, lasciate raffreddare poi togliete la scorza.

Nel frattempo montare uova e zucchero fino a ottenere un composto soffice e cremoso, aggiungere l’olio, il latte e la farina setacciata con il lievito.

Riempire uno stampo da plum cake precendentemente imburrato e infarinato.

Far cuocere in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.

In questo caso ho usato uno stampo per mini plum cake da 6 pezzi e li ho arricchiti aggiungendo all’impasto:

– uvetta con mele tagliate a fettine sottili e un pò di cannella sopra

– semi di papavero

– marmellata di fragole

mini plum cake 2.jpg

Questa ricetta non mi ha mai tradita, vengono sempre belli gonfi e anche se hanno l’olio al posto del burro rimangono belli soffici.

Provatela e poi mi dite  😉