pasticcini all'arancia.jpg

Qualche giorno fa ero alla ricerca di una ricettina per un dolce egiziano che avevo mangiato al Cairo qualche anno fa, non trovando quello che cercavo, mi sono buttata su questa ricetta di biscotti che mi pareva molto interessante. La conclusione è che non ho trovato quello che cercavo ma in compenso ho fatto questa nuova scoperta; questi dolcetti sono composti da una pasta frolla glassata all’arancia con dentro una crema di mandorle molto particolare, che userò sicuramente anche per altre preparazioni.

La ricetta l’ho presa da qui Ricette per cucinare poi ho apportato qualche modifica come al solito.

Ingredienti:

250g farina 00

125g mandorle pelate

125g burro

125g zucchero

100g zucchero a velo

2 arance

1 uovo

un pizzico di sale

Impastare la farina con 60g di zucchero un pizzico di sale, l’uovo intero e il burro. Lavorare velocemente il tutto, formare una palla e riporre in frigo per una mezz’ora.

Nel frattempo passare nel mixer le mandorle con il restante zucchero e la scorza di un arancio, versare in una ciotola e unire il succo filtrato dell’arancio.

Dividere la pasta in due pezzi e stenderla in due rettangoli, disporre il primo sulla teglia rivestita con carta da forno e ricoprilo con la crema di mandorle lasciando un bordo di almeno 1 cm intorno. Coprire con l’altro rettangolo di pasta e chiudere bene i bordi premendo con una forchetta. forare tutta la superficie con uno stuzzicadenti (per far si che non si gonfi durante la cottura)

Infornare a 180° e portare a cottura.

Togliere dal forno e fare raffreddare bene.

Tagliare a quadretti delle dimensioni di circa 4×4 cm.

Preparare una glassa con lo zucchero a velo e il succo di arancia filtrato, avendo l’accortezza di aggiungerlo poco per volta, scioglietelo leggermente sul fuoco e poi distribuitelo sui dolcetti. Lasciare riposare un’ora o almeno fino a quando la glassa sarà bella secca.

Io inizialmente avevo messo tutto il succo dell’arancia come diceva la ricetta, e alla fine m’è venuto fuori uno sciroppo ;-S ora giace nel frigo e sto pensando a cosa farci, per non buttare via tutto quello zucchero che ho messo… se non si sbaglia non si prova neanche 😉

Certo sono molto calorici con tutto questo zucchero, le mandorle e il burro, ma un sacrificio ogni tanto si può anche fare no??? ;-D

Dolcetti all’arancia egizianiultima modifica: 2010-04-15T09:35:28+02:00da
Reposta per primo quest’articolo

28 Thoughts on “Dolcetti all’arancia egiziani

  1. Sembrano molto golosi 😀
    Anche se non ho un buon rapporto con le arance potrei fare un piccolo sforzo e assaggiarli 😛 ahahahahhaha…mi prendi sempre per la gola!

  2. splendidi! così rosati sono deliziosi!!!! anche se sono calorici uno di sicuro non fà male :-)))

  3. cavoli devono essere buonissimi! complimenti davvero 🙂 e se sono calorici non importa!

  4. Che belli i tuoi dolcetti!
    Sono veramente scenografici!

  5. Che belli che sono! E sicuramente deliziosissimi…

  6. I dolci da questi paesi mediterraneo orientali hanno la carattestica di essere molto dolci e mielosi…diversi da quelli a cui siamo abituati!
    è una delle prime volte che ci capita di trovarne la ricetta….curiosi ed invitanti!
    baci baci

  7. molto carini questi dolcetti, non li conoscevo e mi segno la ricetta!

  8. Franci li devi assaggiare, fidati che ti faccio piacere anche quelli !!! ;-D

    Grazie a tutte carissime !!!

    cristian-dior puoi anche non guardare, non provare, non mangiare e non commentare !!! 😉

  9. direi che così a prima vista e senza assaggio devono essere proprio la fine del mondo…
    bravissima!
    baci.

  10. Mi sembrano favolosi!
    Se questo è il risultato, allora meno male che non hai trovato la ricetta che cercavi 😉
    Sono così belli e raffinati che è quasi un peccato mangiarli.

    Nadia – ALTE FORCHETTE –

  11. Io il sacrificio lo faccio subito, per tanta delizia poi!!
    Bravissima

  12. ODDIOCHEBELLIECHEBUONI!!!!..questi non li ho mai visti ma devono essere di uno squisito pazzesco!!
    Brava!!

  13. che meraviglia….eh si vale la pena sacrificarsi….mandorle e arance ….buoni!!! e belli 😉

  14. Sono veramente bellissimi e chissà che buoni!

  15. Devono essere buonissimi .. e poi c’è sempre tempo per le diete .. sarebbe un insulto perdersi questa meraviglia !!!! Manu

  16. “…qui dentro c’è qualcosa che di solito non mangio…sanno di pasta di mandorle…ma è buono!!!” …e ho detto tutto!!! La migliore delle matte..!!

  17. Di sicuro non sarà un sacrificio addentare uno di questi splendidi dolcetti.. i sacrifici sarannno da fare dopo!
    Un saluto
    Kemi

  18. Che belli …e la combinazione arancia e mandorle non deve essere male per niente.
    ciao !

  19. Buonissimi questi biscotti…e che bel colore!!!!!

  20. bellissimi questi trancetti… e chissà che delizia e profumo con l’arancia!
    ottima ricetta!

  21. magnifici sono molto belli ne immagino il sapore, io per i dolci cosi impazzisco

  22. Sono sicura che li adorerei se li assaggiassi, m’ispirano proprio! E bellissima anche la foto! :-***

  23. Sono invitanti questi dolcetti rosati, complimenti!

  24. Ciao!!!! Grazie al commento che hai lasciato nel mio blog…. ora conosco il tuo!! Complimenti.. ho dato un’occhiatina veloce qui e là.. e ci son molte ricette interessanti. tipo questa!!! Torna spesso a trovarmi.. io ti aggiungo al mio blogroll così non ti perdo baci e .-)) buona giornata

  25. Adoro quel colore rosa della glassa, è una meraviglia!

  26. Sei una continua scoperta…bravissima come sempre!!
    ciaooooo

  27. Questi sinceramente non li avevo mai assaggiati ma devono essere speciali, in settimana se troviamo un pò di tempo proviamo a cucinarli. Grazie!

Lascia un commento

Post Navigation